Come usare una macchina sottovuoto?

come usare una macchina sottovuoto

Sicuramente non è la prima volta che cerchi informazioni su come usare una macchina sottovuoto…vero? Lo abbiamo fatto tutti. Anche io ho pensato a lungo se valesse la pena averne una in casa. Soprattutto mi chiedevo quale macchina sottovuoto avrei dovuto scegliere per avere un buon prodotto senza spendere troppo? Questo argomento lo abbiamo già trattato e ti suggerisco dare una occhiata in modo da poter fare una scelta oculata.

Migliori macchine sottovuoto del 2023
Migliori macchine sottovuoto del 2023

La prima cosa che volevo capire era se realmente una sigillatrice sottovuoto sarebbe stata utile per la mia vita quotidiana; in fin dei conti, tutto ciò che ti semplifica la vita è un buon investimento. Sicuramente molti di voi avranno vissuto la stessa cosa con l’acquisto del Bimby, abbiamo tutti le stesse paure, anche se in questo caso l’investimento è notevolmente inferiore. Per cui la grande domanda è: vale la pena avere una confezionatrice sottovuoto in casa? La risposta è ASSOLUTAMENTE SI 🙂

Indice dei contenuti

Come funziona una macchina sottovuoto?

Realizzazione del sacchetto

Tira il rotolo fino alla lunghezza desiderata. Effettua il taglio mediante la taglierina integrata oppure con delle forbici. Posiziona il sacchetto tagliato tra le barre saldanti, chiudi il coperchio e premi il tasto per effettuare la saldatura. Nel giro di pochi secondi la saldatura e terminata, puoi aprire la macchina ed estrarre il sacchetto creato.

taglio del sacchetto

Ovviamente se utilizziamo dei sacchetti già pronti, questa fase non è necessaria e si può direttamente passare al confezionamento vero e proprio.

Confezionamento sottovuoto e saldatura

Riempi il sacchetto con il cibo che vuoi confezionare. Apri la macchina e posiziona il sacchetto nella bocca di aspirazione assicurandoti che tra il cibo e il bordo del sacchetto ci siano almeno 7-8 cm. Chiudi il coperchio e configura la macchina per l’avvio del confezionamento vero e proprio.

Scegli il tipo di cibo da confezionare (secco o umido, in inglese dry o wet) premendo l’apposito pulsante. Questo parametro influenza il tempo di saldatura che sarà maggiore nel caso di cibi umidi; maggiore sarà il tempo di saldatura e più resistente sarà il sacchetto.

Dopo aver scelto il tipo di cibo, se la macchina te lo consente, scegli anche quanto spinto dovrà essere il vuoto nel sacchetto tra le modalità normale (normal) o delicato (gentle) e avvia il processo di aspirazione e sigillatura automatica premendo il tasto che normalmente viene indicato con VAC/SEAL oppure AUTOMATIC/STOP. La macchina farà tutto da sola e dopo pochi secondi potrai aprire il coperchio ed estrare il sacchetto confezionato.

Verifica sempre che la saldatura sia andata a buon fine, altrimenti riposiziona il sacchetto tra le barre saldati e crea un’altra saldatura con il tasto SEAL.

confezionamento automatico sottovuoto

Se invece stai confezionando un cibo delicato e non vuoi che si ammacchi per via del restringimento del sacchetto, puoi usare la funzione di vuoto manuale o vuoto a impulsi, spesso indicata come PULSE. Pertanto, dopo aver posizionato il sacchetto, premiamo il tasto apposito (PULSE) e rilasciamolo appena riteniamo che il livello di vuoto raggiunto nel sacchetto sia sufficiente. Finita l’aspirazione, premiamo il tasto SEAL e la macchina provvederà alla saldatura del sacchetto.

Contenitori sottovuoto o tappi per bottiglie

Collega il tubicino accessorio nel foro presente sulla macchina sottovuoto. Il foro normalmente si trova sulla parte superiore ma a volte lo puoi trovare all’interno dopo aver aperto il coperchio o sul fianco. L’altra estremità dovrà essere collegata invece al tappo del contenitore ermetico, alla valvola del sacchetto predisposto per questa funzione o al tappo che avrai inserito nella bottiglia di vino. Una volta collegate le due estremità, basta premere il tasto per avviare l’aspirazione. Alcune macchine avviano questa funzione mediante il tasto CANISTER, altre con lo stesso tasto per avviare il classico confezionamento automatico dei sacchetti. Sul manuale della macchina troverai sicuramente questa informazione.

ZWILLING Set Sottovuoto, Vetro/Plastica, La-Mer, 16 pezzi
ZWILLING Set Sottovuoto, Vetro/Plastica, La-Mer, 16 pezzi
FoodSaver Set di 3 Contenitori Salva Freschezza Sottovuoto con Funzione Marinatura, 1 da 700 ml, 1 da 1.2 Litri e 1 da 1.8 Litri, BPA Free, Indicatore del Vuoto, Trasparente, 700 ml/1.2 L/1.8 L
FoodSaver Set di 3 Contenitori Salva Freschezza Sottovuoto…
Guzzini - SAVE IT Set Sottovuoto: Contenitori 450/975cc, Pompa, Sacchetti 2 Piccoli/2 Grandi, Confezione Regalo - Bianco, 20 x 20 x h10 cm - 11850911
Guzzini – SAVE IT Set Sottovuoto: Contenitori 450/975cc,…

Marinatura rapida nei contenitori sottovuoto

La marinatura rapida sottovuoto consiste nel confezionare un cibo sottovuoto con salse o spezie che lo renderanno più morbido e succoso. Normalmente è un processo che con i metodi tradizionali durerebbe almeno 24-48 ore, con la macchina sottovuoto il processo dura pochi minuti. Se ritieni che la marinatura rapida sia una opzione per te importante, assicurati che la macchina che stai acquistando ne sia dotata in quanto solitamente i modelli più economici ne sono sprovvisti.

La marinatura può essere eseguita sia nei sacchetti, sia nei contenitori sottovuoto ermetici. A te la scelta!

Riempi il sacchetto o il contenitore ermetico con il cibo, le salse e le spezie. Indipendentemente se stai usando un sacchetto o un contenitore ermetico, per avviare la marinatura rapida basterà posizionare il sacchetto o collegare il tubicino e premere il pulsante che solitamente è indicato con MARINATE.

Come usare una macchina sottovuoto? Vediamo le funzioni principali

L’utilizzo delle confezionatrici, indipendentemente dalla marca scelta, è molto semplice. Ma per utilizzarla al meglio bisogna conoscere le funzioni principali. Vediamo insieme quali sono le più comuni:

  • Pulsante per saldare il sacchetto. Una volta posizionato il sacchetto tra le barre saldanti e chiusa la macchina, queste si riscalderanno per pochi secondi fondendo la plastica del sacchetto lungo una striscia che normalmente va dai 3 ai 6 mm.
  • Pulsante per aspirazione automatica. Aziona la pompa che estrae l’aria contenuta nel sacchetto; se la macchina è automatica, al termine dell’aspirazione salderà automaticamente il sacchetto.
  • Pulsante di aspirazione manuale. La macchina aspira solo mentre il tasto è premuto: in questo modo posso scegliere quanta aria rimuovere dal sacchetto per evitare di ammaccare cibi delicati e friabili come pane, frutta e dolci morbidi. Non tutte le macchine hanno questa funzione.
  • Pulsante alimenti liquidi. Se acquisti una macchina sottovuoto che non permette di selezionare i cibi umidi, devi evitare che il liquido contenuto nel sacchetto venga aspirato durante il processo. Basta bloccare l’aspirazione quando vedi il liquido che inizia ad uscire da sacchetto. Il liquido verrà raccolto nel vassoio di raccolta che normalmente può essere estratto e lavato.
  • Tubicino per tupperware sottovuoto e tappi sigillanti per bottiglie. È molto comodo per conservare il cibo nei contenitori rigidi che ti puoi portare al lavoro o per sigillare le bottiglie di vino in modo che non si rovini in fretta. Gli stufati dureranno a lungo nel tuo tupperware in frigo e gli amanti del vino avranno un buon alleato. Inoltre, nei contenitori sottovuoto puoi realizzare delle marinature in pochi minuti senza dover lasciare il prodotto per ore o addirittura durante la notte. Non tutte le macchine hanno questa funzione.
  • Portarotolo integrato. Sicuramente è molto comodo avere il vano interno alla macchina per riporre il rotolo. Tieni però presente che le macchine con il portarotolo integrato occupano più spazio, specialmente in altezza. Valuta quindi lo spazio a disposizione nel tuo cassetto. Solitamente le macchine che hanno il portarotolo interno integrano anche la taglierina per tagliare i sacchetti su misura.
  • Accessori. Ogni macchina avrà i suoi accessori; gli accessori più comuni sono il tubo per contenitori sottovuoto e i tappi con valvola per le bottiglie. Molto spesso troviamo anche dei set di sacchetti di diverse misure e un rotolo per realizzare i sacchetti su misura.
  • Posizione di stoccaggio. La maggior parte delle macchine domestiche sono allungate e molte, ma non tutte, possono essere conservate in posizione verticale. Prima di acquistarla, misura lo spazio che hai a disposizione e confrontalo con la confezionatrice per verificare che calzi perfettamente.

Come funziona la macchina sottovuoto

La macchina sottovuoto Ã¨ un dispositivo che permette di conservare gli alimenti in modo sicuro e prolungato. Il funzionamento di questo strumento è piuttosto semplice: una volta che gli alimenti sono inseriti all’interno di un sacchetto apposito, la macchina sottovuoto rimuove l’aria presente nel sacchetto stesso. Questo processo di aspirazione dell’aria crea un ambiente privo di ossigeno, che impedisce la proliferazione di batteri e funghi, principali cause di deterioramento degli alimenti.

La macchina sottovuoto Ã¨ dotata di un sigillatore che permette di chiudere ermeticamente il sacchetto una volta che l’aria è stata aspirata. Questo sigillamento impedisce l’ingresso di aria nel sacchetto, garantendo la massima conservazione degli alimenti. È importante sottolineare che la macchina sottovuoto può essere utilizzata non solo per conservare gli alimenti, ma anche per marinarli o cuocerli a bassa temperatura.

Per utilizzare correttamente una macchina sottovuoto, è necessario seguire alcuni semplici passaggi. Innanzitutto, è importante assicurarsi che il sacchetto utilizzato sia adatto per il sottovuoto e che sia in buone condizioni. Successivamente, gli alimenti da conservare vanno inseriti nel sacchetto, lasciando uno spazio sufficiente per il sigillamento. Una volta che il sacchetto è stato inserito nella macchina sottovuoto, si può procedere all’aspirazione dell’aria e al sigillamento. Infine, il sacchetto sigillato può essere conservato in frigorifero o freezer.

È fondamentale sottolineare che la macchina sottovuoto offre numerosi vantaggi. Innanzitutto, permette di evitare lo spreco di cibo, in quanto consente di conservare gli alimenti per periodi di tempo più lunghi. Inoltre, il sottovuoto permette di mantenere inalterati i sapori e le proprietà nutritive degli alimenti, garantendo una migliore qualità e freschezza. Infine, la conservazione sottovuoto è particolarmente indicata per alimenti delicati o facilmente deteriorabili, come carni, pesce, formaggi e verdure.

In conclusione, la macchina sottovuoto Ã¨ uno strumento molto utile per la conservazione degli alimenti. Grazie alla sua capacità di rimuovere l’aria e sigillare ermeticamente i sacchetti, permette di preservare la freschezza e la qualità degli alimenti per periodi di tempo più lunghi. Inoltre, offre numerosi vantaggi in termini di risparmio e riduzione dello spreco di cibo. Utilizzare correttamente una macchina sottovuoto è semplice e richiede pochi passaggi, ma garantisce risultati eccellenti in termini di conservazione degli alimenti.

Le migliori marche di macchine sottovuoto per uso domestico

Se ti può interessare qui sotto potrai trovare una vasta lista di recensioni su quelle che sono le migliori macchine sottovuoto attualmente disponibili sul mercato.